UN’ALTRA ESTATE

QUANDO FINISCE UNA STORIA
NON SERVE PIÙ PIANGERE
QUANDO FINISCE UN AMORE
NON SERVE DISCUTERE
CHIUDI I TUOI SOGNI DELUSI IN UN VECCHIO BARATTOLO
GETTALO A MARE E ASPETTA SOLO CHE AFFONDI GIÙ

QUANDO LA SABBIA ARROSSISCE
LE OMBRE SI ALLUNGANO
QUANDO UNA LAMA DI LUNA SPERDUTA CI ILLUMINA
MENTRE CURIOSI TENDIAMO LE MANI PER PRENDERCI
PICCOLI ONDE I TUOI RICORDI CANCELLANO

E RITORNA UN'ALTRA ESTATE
RICOMINCIA UN ALTRO AMORE SUL TUO VISO DA INVENTARE
CAREZZE DA RUBARE E DA RESTITUIRE

E RITORNA UN'ALTRA ESTATE
PORTA SEMPRE UN BATTICUORE
QUESTA VOLTA SIAMO NOI PUOI RIDERE SE VUOI
MA È TROPPO TARDI ORMAI.

QUANDO RITROVI L'AMORE
PUOI ANCHE COMMUOVERTI
È COME UN AMICO LONTANO CHE VIENE A RIPRENDERTI
GUARDA STANOTTE CHE NOTTE MI SEMBRA UNA FAVOLA
SEMBRA CHE IL MARE RESPIRI PIANO NEGLI OCCHI TUOI...

E RITORNA UN'ALTRA ESTATE RICOMINCIA UN ALTRO AMORE
SUL TUO VISO DA INVENTARE
CAREZZE DA RUBARE E DA RESTITUIRE

QUANDO TORNA UN'ALTRA ESTATE
SEI IL RITRATTO DELL'AMORE
QUESTA VOLTA SIAMO NOI
TOCCHIAMO FERRO, VUOI,
CHE NON FINISCA MAI.

 SCALETTA