DUE RAGAZZI NEL SOLE

 E DAL FIUME TU RUBI 
LE PIETRE PIÙ BIANCHE, 
È UN RIFLESSO NELL'ACQUA 
IL TUO CORPO ESITANTE, 
NEI TUOI OCCHI DI CIELO 
HA TROVATO IL SUO POSTO, 
ANCHE IL SOLE NASCOSTO. 

COI CAPELLI SULL'ERBA 
TI METTI A SOGNARE, 
E TRA I RAMI FIORITI 
TU ASPETTI L'AMORE, 
HO RACCOLTO IL CORAGGIO 
E MI SONO SEDUTO, 
POI MI SONO PERDUTO, 
POI MI SONO PERDUTO 
LE TUE LABBRA ADDORMENTATE 
QUANTE VOLTE LE HO SOGNATE 
DA QUEL RAMO SOPRA LE TUE CIGLIA 
È CADUTA UNA FOGLIA 
IL TUO PICCOLO CUORE 
E TI SVEGLI PIANO PIANO 
IO TRATTENGO LA MIA MANO 
MI SORRIDI E DUE RAGAZZI AL SOLE 
ORA FANNO L'AMORE, 
ORA FANNO L'AMORE. 

TEMPORALE D'AGOSTO, 
IO CORRO ABBRACCIATO 
CI FERMIAMO UN MOMENTO 
A RIPRENDERE FIATO, 
E NON C'È PIU BISOGNO 
DI DIRE PAROLE 
DUE RAGAZZI NEL SOLE 
ORA FANNO L'AMORE, 
LE TUE LABBRA ADDORMENTATE 
QUANTE VOLTE LE HO SOGNATE 
DA QUEL RAMO SOPRA LE TUE CIGLIA 
È CADUTA UNA FOGLIA 
IL TUO PICCOLO CUORE, 
E TI SVEGLI PIANO PIANO, 
IO TRATTENGO LA MIA MANO 
MI SORRIDI E DUE RAGAZZI AL SOLE, 
ORA FANNO L'AMORE, 
ORA FANNO L'AMORE

  SCALETTA